Cessione del Quinto: il Prestito Sicuro!

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+
Cessione del Quinto PrestitoA

Cessione del Quinto PrestitoA

Cessione del quinto, il prestito sicuro! Hai problemi ad ottenere nuova liquidità? Sei segnalato in Crif per ritardi di pagamento? Hai un protesto e non sai a chi rivolgerti? La cessione del quinto è la soluzione che fa per te. Con la cessione del quinto infatti potrai ottenere nuova liquidità anche se in questo momento hai qualche difficoltà. Clicca qui per accedere alla pagina dedicata alla richiesta di preventivo, compila i dati ed entro 24 ore sarai ricontattato. La cessione del quinto è un prestito personale concesso ai soli dipendenti, assunti con contratto a tempo indeterminato, e ai pensionati. Quindi se dipendente o pensionato, richiedi subito un preventivo gratuito per la tua cessione del quinto.

Cessione del quinto: cos’è?
la cessione del quinto, come detto prima, è un prestito personale nato per soddisfare le esigenze di credito per i dipendenti statali e pubblici. Negli ultimi anni questa possibilità è stata estesa anche a dipendenti di aziende private oltre che hai pensionati. La cessione del quinto viene rimborsata per addebito delle rate direttamente sul reddito mensile percepito, ovvero la rata sarà trattenuta o dalla busta paga o dalla pensione. In questo modo, anche per il cliente, il pagamento delle rate della cessione del quinto sarà sicuro, evitando problematiche di segnalazioni in banca dati, interessi di mora ed altro ancora. Cessione del quinto significa che il cliente potrà “cedere” a titolo di rimborso delle rate al massimo il quinto del reddito netto mensile corrispondete al 20%. Esempio Mario percepisce € 1.000,00 mensili; l’importo della sua rata mensile non potrà superare € 200,00 (1.000,00*20%). La cessione del quinto prevede un ammortamento massimo di 120 rate, così da garantire un elevata liquidità a favore del cliente.

Cessione del quinto: quanto posso ottenere?
L’importo erogato varia in base al reddito netto mensile percepito dal cliente. Per i lavoratori dipendenti inciderà anche l’anzianità di servizio presso la stessa azienda, il TFR accantonato, il tipo di azienda (Spa, Srl, Snc, Sas, Coop).

Cessione del quinto: ho già la cessione del quinto, come posso ottenere nuova liquidità?
In questi casi la prima cosa da valutare è il rinnovo dello stesso finanziamento, consentito solo dopo il rimborso del 40% delle rate. L’unica eccezione che viene fatta a questa regola è per le sole cessioni del quinto stipulate con durata 60 mesi; in questi casi il cliente potrà rinnovare la sua cessione con un nuovo prestito di durata pari a 120 mesi.
Se questa soluzione non fosse percorribile, solo se dipendenti, si potrà valutare un preventivo di delega di pagamento. Questo prestito è analogo alla cessione del quinto, ma a differenza di quest’ultima sarà concesso solo con parere favorevole da parte dell’azienda.

PrestitoA.it

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+
Cessione del Quinto: il Prestito Sicuro! ultima modifica: 2012-09-21T11:14:33+00:00 da prestitoa