Consolidare Debito con Cessione del Quinto: Come Fare?

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+

Consolidare debito con cessione del quinto. La cessione del quinto è un prestito personale concesso ai lavoratori dipendenti o ai pensionati. Con questo prestito puoi valutare di consolidare il debito in corso con il vantaggio di pagare una sola rata mensile. Se sei interessato ad un preventivo gratuito, compila il nostro modulo di richiesta preventivo online (clicca qui).

Come posso consolidare il debito in corso?
Consolidare un debito presuppone che il cliente abbia in corso una serie di finanziamenti ed intende accorpare tutte le rate in un unica soluzione. Consolidare un debito significa pertanto accendere un nuovo prestito con il quale si andrà ad inglobare tutto il monte debiti in corso con il vantaggio di estinguere tot rate mensili in cambio di una sola rata.
Questa operazione è possibile o tramite un prestito personale consolidamento debiti o tramite la cessione del quinto. Nel primo caso il prestito personale consolidamento debiti è concesso a favore di chi risulta regolare in banca dati, ovvero per coloro che fino a quel momento hanno sempre pagato regolarmente le singole rate dei finanziamenti in corso. Oggi però tante persone si trovano segnalate in banca dati Crif, Experian o CTC e la richiesta di un prestito personale per consolidare il debito non viene accolta. Anche la firma di un garante non supera le difficoltà evidenziate dalle negatività presenti in banca dati.
L’alternativa in questi casi è la cessione del quinto, prestito grazie al quale solo dipendenti e pensionati potranno consolidare il proprio debito.

Consolidare debito: cosa fare?
Determinato il prodotto su cui puntare, ovvero prestito personale consolidamento debiti o cessione del quinto, bisogna calcolare a quanto ammonta il debito complessivo in corso e successivamente valutare se con un nuovo prestito personale o tramite la cessione del quinto è possibile consolidare il proprio debito. Se così non fosse, richiedere un nuovo debito per non consolidare quelli in corso non ha nessun senso; si rischia solo di appesantire l’esposizione globale per niente. Avrà senso procedere solo se il nuovo finanziamento consentirà di consolidare tutto il debito.

Consolidare debito: quanto posso richiedere?
Generalmente con il prestito personale è possibile consolidare fino ad un massimo di € 30.000,00, mentre con la cessione del quinto l’importo varierà in base a diversi fattori (tra cui il reddito netto mensile percepito). In alcuni casi, se il debito in essere è molto elevato, è consigliato valutare un consolido parziale, ovvero estinguere con la nuova liquidità i debiti in corso con l’importo delle rate più elevato.

Consolidare debito: come funziona?
Le modalità di consolido debiti variano a seconda del finanziamento scelto; se tramite un prestito personale consolidamento debiti, gli impegni da consolidare saranno estinti direttamente dalla società finanziaria erogante, mentre se tramite la cessione del quinto dovrà essere cura del cliente estinguere singolarmente i prestiti in corso. In sostanza la cessione del quinto erogherà al cliente una nuova somma di denaro da gestire come meglio crede.

PrestitoA.it 

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+
Consolidare Debito con Cessione del Quinto: Come Fare? ultima modifica: 2013-05-14T14:28:29+00:00 da prestitoa