Estinzione Anticipata Prestito: Come Funziona?

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+

Estinzione anticipata prestito: come funziona?
L’estinzione anticipata di un prestito personale o di una cessione del quinto prevede lo sconto, da parte della finanziaria, degli interessi passivi non ancora maturati. Pertanto nel calcolare il debito residuo di un prestito non sarà sufficiente moltiplicare il numero di rate residue per l’importo della rata; in questo modo si otterrebbe il totale importo da restituire, comprensivo degli interessi passivi futuri. Per l’estinzione anticipata di un prestito si rende necessario contattare la società che ha erogato il finanziamento a suo tempo e farsi rilasciare un conteggio estintivo. In questo documento sono riepilogati:
– i dati del contratto
– il debito originario
– la quota capitale ancora da rimborsare
– lo scorporo degli interessi passivi non maturati
– l’eventuale penale dovuta per estinzione anticipata
– eventuali rate insolute (rate non pagate)
A volte i conteggi estintivi comprendono anche l’importo da restituire al cliente per spese di istruttoria e provvigioni trattenute a suo tempo sul contratto. Ovvio che il rimborso di questi costi sarà proporzionato al numero di rate residue ancora da rimborsare rispetto al piano di ammortamento originario. Nel caso in cui queste voci non fossero presenti, il cliente, una volta eseguita l’estinzione anticipata del prestito, può farne richiesta alla società finanziaria.

L’estinzione anticipata di un prestito, cessione del quinto o mutuo, da diritto al cliente a richiedere anche il rimborso di quota parte dei costi assicurativi sostenuti a suo tempo. Contestualmente alla sottoscrizione di un contratto, il cliente può aver stipulato una copertura assicurativa e per questo avrà versato un importo all’assicurazione. L’estinzione anticipata del prestito da pertanto diritto al cliente di richiedere il rimborso del premio versato in origine per la parte del periodo non goduta.

Richiedere il conteggio estintivo è semplice, sarà sufficiente contattare la società finanziaria e farsi dare i riferimenti a cui inoltrare tale richiesta. Entro 10 giorni l’istituto è obbligato a restituirvi questo documento.

PrestitoA.it 

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+
Estinzione Anticipata Prestito: Come Funziona? ultima modifica: 2013-11-06T16:37:51+00:00 da prestitoa