Rifiuto Cessione del Quinto IBL: Cosa Fare?

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+

Rifiuto cessione del quinto IBL? Contattaci e verificheremo insieme se e come recuperare la tua richiesta di cessione del quinto. Anche se hai appena ricevuto il rifiuto della richiesta di cessione del quinto presentata ad IBL, con PrestitoA.it potrai rivalutare una nuova richiesta online e verificare se esiste un’alternativa alle tue esigenze di credito.

Rifiuto cessione del quinto IBL: cosa fare?
Per prima cosa devi compilare il modulo di richiesta preventivo online accessibile cliccando qui. Si aprirà una nuova pagina nella quale dovrai inserire pochi dati ed inoltrarci la richiesta. Un nostro consulente si metterà in contatto diretto con te ed insieme valuterete se e come istruire una nuova richiesta di cessione del quinto.

Rifiuto cessione del quinto IBL: come mai?
Per rispondere a questa domanda è necessario in primo luogo verificare la documentazione ovvero la posizione lavoratori del cliente. Pertanto se il cliente è un lavoratore dipendente bisognerà sapere in quale azienda lavora, da quanto tempo, dove accantona il TFR (fondo pensione o azienda), l’età anagrafica ovvero l’età contributiva, eventuali altri prestiti in busta paga o altre trattenute dovute a pignoramenti. In sostanza definire in modo superficiale le motivazioni che determinano il rifiuto di una cessione del quinto è molto semplice; il nostro impegno è offrire una consulenza gratuita al cliente per spiegare in modo specifico quali motivazioni possono aver portato IBL a determinare il rifiuto del prestito tramite cessione del quinto.
A questo va aggiunto che ogni finanziaria o banca, attiva nel settore della cessione del quinto o delega di pagamento, ha regole di valutazioni differenti da altri istituti di credito, per cui IBL può valutare positivamente una richiesta di cessione del quinto di un dipendente di un’azienda X mentre un altra finanziaria può non accettare la stessa identica richiesta. Proprio per questo noi consigliamo ai nostri clienti di rivalutare un preventivo anche con PrestitoA.it così da verificare se esiste una’alternativa concreta.

Rifiuto cessione del quinto IBL: per rivalutare una cessione del quinto devo chiedere la liberatoria ad IBL?
No. Generalmente questo documento viene richiesto per le pratiche di prestito personale, mentre per la rivalutazione di una cessione del quinto o delega di pagamento, ad oggi, la liberatoria non è richiesta.

Rifiuto cessione del quinto IBL: per recuperare la richiesta serve un garante?
No, la cessione del quinto è concessa senza considerare la seconda firma di un garante.

Rifiuto cessione del quinto IBL: può dipendere dal fatto che sono segnalato in Crif come cattivo pagatore?
Questo dato non dovrebbe influenzare negativamente la richiesta di cessione del quinto fatta ad IBL. Diciamo che il rifiuto di una cessione del quinto è spesso correlata alla non soddisfazione dei requisiti minimi richiesti dalla finanziaria ed assicurazione.

Rifiuto cessione del quinto IBL? Contattaci, troveremo la soluzione alle tue esigenze!

PrestitoA.it

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+
Rifiuto Cessione del Quinto IBL: Cosa Fare? ultima modifica: 2013-05-14T12:55:43+00:00 da prestitoa