Saldo e stralcio: In cosa consiste e come funziona.

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+

Il Saldo e Stralcio è un metodo molto utilizzato, in particolar modo negli ultimi tempi, per estinguere dei debiti contratti con terzi, principalmente con istituti di credito, riuscendo a risparmiare denaro ed offrendo un importo più basso rispetto al debito esistente.

Il Saldo e Stralcio è, dunque, una procedura totalmente legale che consente al debitore di sanare la propria posizione debitoria nei confronti di un terzo, spesso una banca o una finanziaria, e allo stesso tempo di ripulire le proprie banche dati creditizie al fine di riabilitarsi e poter nuovamente ottenere finanziamenti. Il Saldo e Stralcio, in definitiva, è un accordo che due soggetti raggiungono consensualmente al fine di procedere all’estinzione e di conseguenza all’annullamento del debito.

Generalmente il Saldo e Stralcio consiste in un’offerta da effettuarsi in un’unica soluzione, ovvero in una somma di denaro offerta dal debitore al creditore nella maggior parte dei casi più bassa del debito residuo effettivo. Per fare un esempio possiamo ipotizzare che Mario Rossi abbia contratto un debito con una finanziaria di 15.000 euro, ma che nel corso del tempo abbia interrotto i pagamenti. Attualmente Mario potrebbe avere un debito residuo di 5.000,00 euro, ai quali andrebbero aggiunti eventuali interessi di mora, ad esempio 300,00 euro ed eventuali altre penali relative a spese legali di ulteriori 300,00 euro.

Attualmente Mario potrebbe non possedere l’intera somma da restituire alla finanziaria, ma una somma inferiore. Se Mario avesse accantonato, ad esempio, 2.800,00 euro potrebbe offrirli alla finanziaria proponendo il saldo e stralcio. Si tratterebbe in questo caso di una cifra pari al 50% del debito iniziale di 5.600,00 euro. Se la finanziaria accettasse l’offerta a Saldo e Stralcio di Mario il debito sarebbe quindi estinto e Mario non dovrebbe più nulla alla finanziaria. Grazie al Saldo e Stralcio in questo modo, inoltre, Mario avrebbe anche la possibilità di ottenere la cancellazione delle segnalazioni negative dalle banche dati creditizie decorsi i termini previsti.

2/10

→ Pagina Successiva: Perché estinguere i debiti con Saldo e Stralcio

← Pagina Precedente: Introduzione al Saldo e Stralcio

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+
Saldo e stralcio: In cosa consiste e come funziona. ultima modifica: 2014-04-28T16:54:53+00:00 da prestitoa