Estinzione Anticipata Prestito: Come Funziona?

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin

Estinzione anticipata prestito: come funziona?
L’estinzione anticipata di un prestito personale o di una cessione del quinto prevede lo sconto, da parte della finanziaria, degli interessi passivi non ancora maturati. Pertanto nel calcolare il debito residuo di un prestito non sarà sufficiente moltiplicare il numero di rate residue per l’importo della rata; in questo modo si otterrebbe il totale importo da restituire, comprensivo degli interessi passivi futuri. Per l’estinzione anticipata di un prestito si rende necessario contattare la società che ha erogato il finanziamento a suo tempo e farsi rilasciare un conteggio estintivo. In questo documento sono riepilogati:
– i dati del contratto
– il debito originario
– la quota capitale ancora da rimborsare
– lo scorporo degli interessi passivi non maturati
– l’eventuale penale dovuta per estinzione anticipata
– eventuali rate insolute (rate non pagate)
A volte i conteggi estintivi comprendono anche l’importo da restituire al cliente per spese di istruttoria e provvigioni trattenute a suo tempo sul contratto. Ovvio che il rimborso di questi costi sarà proporzionato al numero di rate residue ancora da rimborsare rispetto al piano di ammortamento originario. Nel caso in cui queste voci non fossero presenti, il cliente, una volta eseguita l’estinzione anticipata del prestito, può farne richiesta alla società finanziaria.

L’estinzione anticipata di un prestito, cessione del quinto o mutuo, da diritto al cliente a richiedere anche il rimborso di quota parte dei costi assicurativi sostenuti a suo tempo. Contestualmente alla sottoscrizione di un contratto, il cliente può aver stipulato una copertura assicurativa e per questo avrà versato un importo all’assicurazione. L’estinzione anticipata del prestito da pertanto diritto al cliente di richiedere il rimborso del premio versato in origine per la parte del periodo non goduta.

Richiedere il conteggio estintivo è semplice, sarà sufficiente contattare la società finanziaria e farsi dare i riferimenti a cui inoltrare tale richiesta. Entro 10 giorni l’istituto è obbligato a restituirvi questo documento.

PrestitoA.it 

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

7 commenti su “Estinzione Anticipata Prestito: Come Funziona?

  1. Buonasera,
    ho trovato molto utile il vostro blog e vorrei sapere una opinione in merito alla mia situazione.
    Ho aperto con mia moglie nel 2008 un mutuo con Unicredit di 200000 €. pur essendo monoreddito. Ho pagato per diversi anni regolarmente ma da quando l’azienda per cui lavoravo mi ha messo in cassa integrazione ho chiesto di usufruire della sospensione/riduzione della rata che mi è stato concesso per 18 mesi. Purtroppo un anno fa sono stato definitivamente licenziato e non ho più trovato un altro impiego. Ho chiesto a Unicredit di estendere una sospensione che mi è stata concessa e fino ad ora prosegue con tacito assenso.
    Alla luce di quanto sopra, pur essendo in estrema sofferenza mi piacerebbe poter chiudere questa esposizione debitoria e sono chiedere gentilmente un vostro consiglio in merito ad una richiesta di saldo e stralcio.
    In attesa di un vs riscontro, cari saluti.
    Alessandro

      • Buongiorno,

        Il debito residuo è di 160000 e vista la liquidazione che dovrei avere e aiuti vari da parenti posso raggiungere circa 80000

        • Buonasera Alessandro.
          Ci sono stati casi di estinzione a saldo e stralcio anche per il 20% del debito. E’ chiaro che si tratta di un caso limite e che dipende dalle valutazioni che effettua l’istituto di credito. un 50% sicuramente può essere una buona offerta, ma se vuole un consiglio non offra più di 60.000 euro come prima proposta, in modo da avere margine per trattare e poi arrivare a 80.000.
          Saluti.