Finanziamento Respinto Agos? 3 Soluzioni per il Mio Prestito in 24 Ore

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on Whatsapp
Whatsapp
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin

Finanziamento respinto Agos? Scopri come è facile ottenere nuova liquidità! Anche se lo stato pratica Agos risulta come finanziamento non accettato, se dipendente o pensionato possiamo aiutarti!

Cosa fare? Semplice, compila subito il modulo di contatto presente sul sito ed entro pochi istanti un collega ti chiamerà dal prefisso telefonico 0522. Valutata la tua posizione, formuleremo il miglior preventivo e nel caso tu gradisca l’offerta, verrà fissato, direttamente a casa tua, l’appuntamento con un nostro consulente. Ti seguirà dalla richiesta fino all’erogazione del tuo nuovo prestito.

Se invece hai un dubbio, una domanda, hai bisogno di un consiglio, scrivici un commento! I colleghi risponderanno nel minor tempo possibile (servizio gratuito).

Finanziamento Respinto Agos, perché?


Agos rifiuta finanziamento, come mai? Perché Agos rifiuta un prestito? Questo è ciò che ti stai chiedendo? Agos perché non ha accetta finanziamenti? Scopriamolo insieme.

Generalmente una richiesta di prestito personale non è accolta quando il richiedente:

  • è segnalato nella lista dei cattivi pagatori (Crif, Experian o CTC) per ritardi di pagamento di altri finanziamenti, carte di credito o mutui.
  • risulta non censito (abbiamo scritto un articolo relativo a questo argomento; qui trovi il link alla pagina prestito a non censito)
  • è troppo indebitato (tante rate di finanziamenti in corso, anche se regolarmente rimborsate)
  • si è recentemente indebitato (chi ha ottenuto da meno di 10/12 mesi un altro prestito)
  • risulta garante di un prestito mal pagato (quando si presta una seconda firma a garanzia di un altro impegno creditizio)
  • ha fatto recenti richieste di prestito ad altri istituti (anche non andate a buon fine; caso frequente per chi inoltra diverse richieste online).
  • percepisce un reddito insufficiente (inferiore a 750 euro al mese)
  • non percepisce un reddito mensile stabile (lavoratori precari, tempo determinato, senza reddito).

Finanziamento Agos Rifiutato: cosa fare?

Se la finanziaria Agos non ha valutato positivamente la tua pratica di finanziamento, per prima cosa ti consigliamo di capire quali sono stati i motivi (fra quelli in elenco nel precedente punto). Di certo procedere senza prima aver chiarito e compreso le cause del rifiuto finanziamento Agos non ha senso.

Accumulare richieste con esito non favorevole, peggiorerà drasticamente il tuo profilo creditizio, influenzando le tue possibilità di ottenere denaro tramite un prestito.

Se hai compreso le fonti, quindi sai già come agire, procedi con una nuova domanda, ma non prima di 30 giorni dalla data dell’ultima pratica non approvata.

Qualora fossi disorientato e gradissi vederci chiaro, contattaci subito tramite il modulo di contatto. Ti chiameremo per fornirti tutta l’assistenza di cui hai bisogno (servizio gratuito).

Liberatoria Finanziamento Agos, come ottenerla e quando serve?

Richiesta liberatoria Agos, sei sicuro che sia necessario farlo? Quando una pratica di prestito viene rifiutata, la prima reazione è chiedere alla finanziaria una lettera liberatoria.

Questa in realtà è necessaria quando la pratica è stata accolta e il cliente non intende procedere perché un altro istituto gli offre condizioni migliorative o semplicemente quando non vuol dar seguito alla richiesta.

Se la richiesta deve essere fatta per poter attivarsi subito nel presentare una nuova pratica di finanziamento (quindi quando la precedente è stata valutata negativamente), possiamo affermare che è un inutile perdita di tempo. Fino a quando non si cancellerà automaticamente (minimo 30 giorni dall’esito Agos), procedere con altre richieste è solo una penalizzazione.

Quando invece questo documento viene richiesto direttamente dalla nuova finanziaria o da una banca, dovrai rivolgerti al servizio clienti Agos e richiedere questo documento.

Finanziaria Agos Contatti

Finanziamento Respinto Agos: 3 Soluzioni per il Mio Prestito!

Vediamo quali soluzioni prendere in esame in caso di prestito Agos rifiutato. Di fronte al ko di questa società finanziaria, quando non approva la pratica di prestito personale, puoi considerare:

  • cessione del quinto (prestito dedicato a dipendenti di aziende private, pubblici, statali e pensionati)
  • delega di pagamento (rivolto ai lavoratori dipendenti, non ai pensionati)
  • prestito con delega e cambiali o prestito cambializzato (solo per dipendenti di aziende private)

Hai già considerato anche questa opzione, ma ugualmente non sei riuscito a ottenere i soldi di cui hai bisogno? Vediamo cosa fare.

Prestito Agos rifiutato, perché scegliere PrestitoA

In qualità di mediatori del credito, regolarmente iscritti all’albo OAM n. M359, possiamo garantirti maggiori possibilità di successo grazie alle numerose convenzioni con società finanziarie e banche.

Il nostro ruolo è mettere in contatto il cliente con una società nostra partner al fine di garantire una soluzione reale e vantaggiosa. Quando un istituto di credito non approva una pratica, abbiamo (nel 83% dei casi) la possibilità di rivalutare con successo la stessa richiesta.

Come funziona? Il primo passo è compilare il modulo di richiesta presente sul sito. Ricevuti i tuoi dati, un collega ti contatterà e ti fornirà tutta l’assistenza di cui hai bisogno. Verrà successivamente concordato un appuntamento, direttamente a casa tua, con un nostro consulente. Lui ti seguirà dalla richiesta fino alla data di avvenuta erogazione del finanziamento.

Devo pagare? Nessuna somma ti sarà richiesta, ne per l’istruttoria pratica, ne per il buon esito, nemmeno nel caso in cui la pratica non vada a buon fine o tu decide di non dar seguito alla richiesta.

Dove ti trovi La sede della nostra società è Reggio Emilia, ma siamo presenti con consulenti su tutto il territorio nazionale, sicuramente anche nella tua città.

Approfitta di questa opportunità, chiedi adesso un preventivo gratuito e senza impegno!

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on Whatsapp
Whatsapp
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

12 commenti su “Finanziamento Respinto Agos? 3 Soluzioni per il Mio Prestito in 24 Ore

  1. Salve sono andato pomeriggio all’uniero per finanziare un iPhone 12 989€ la pratica mi è stato detto che è stat rifiutata però mi sono arrivati i contratti! Volevo sapere se è stato un errore o cosa

    Rispondi
    • Carmelo buongiorno,
      credo che i contratti siano stati inviati in automatico, quindi se le hanno detto al punto vendita che la pratica è stata respinta non penso ci siano soluzioni positive. In tutti i casi contatti direttamente l’assistenza clienti per ulteriori delucidazioni

      Rispondi
  2. Buonasera ho preso un appuntamento presso la genzia agos di Mantova dove diceva che c’erano tutti i criteri per fare il finanziamento dopo avvento caricato la pratica esce fuori che civoleva il garande mi sono visto prende in giro e ho capito che così il prestito non è stato accettato creandomi un danno nei mie confronti detto ciò deve aspettare 2 mesi per un’altro finanziamento se va bene questa è lagos?

    Rispondi
  3. Buonasera
    Mi capita alcune volte di fare acquisti con finanziaria, ne ho fatte con varie agenzie, sempre con esito positivo, ho sempre pagato regolarmente e mai avuti problemi, ma mi é capitato ultimamente nello stesso negozio con finanziaria Agos che venisse rifiutato il mio finanziamento su acquisto di elettronica 2 volte in un anno con acquisti diversi, quindi mi sono rivolto ad altri negozi dove con altra agenzia finanziaria mi hanno accettato subito il finanziamento, da cosa può essere dovuto questa situazione?

    Rispondi
    • Gabriele buongiorno,
      se cliente Agos potrebbe dipendere da una piccola segnalazione interna, magari un ritardo di qualche giorno gestito comunque nel mese di scadenza. Oppure la causa potrebbe essere una valutazione sul merito creditizio; per esempio un eccessivo indebitamento (troppe rate rispetto al reddito percepito) o un frequente ricorso al credito (diverse richieste in un breve periodo).

      Rispondi
    • Lorena buongiorno,
      con prestito non erogato si intende che l’istituto di credito, banca o finanziaria non ha effettuato il bonifico a favore del cliente per la richiesta di finanziamento presentata.

      Come mai questa domanda? Ha fatto di recente una richiesta e ha ricevuto questo esito?

      Rispondi
  4. Salve il giorno 15 maggio ho avuto un esito negativo finanziamento Agos per l acquisto di un auto.. essendo già cliente con agos che pago regolarmente già da 7 mesi una tv..vorrei provare di nuovo lunedì con un altra finanziaria chiedendo la liberatoria ad Agos posso farlo ??

    Rispondi
    • Antonio buongiorno,
      personalmente le consiglio di no. Se si rivolgesse a una nuova finanziaria che accede alle banche dati (SIC) come Crif, la nuova domanda verrebbe automaticamente respinta. I rifiuti rimangono attivi in banca dati per 90 giorni.

      Se vuole possiamo valutare la sua posizione, senza logicamente interpellare i sistemi creditizi.

      Rispondi