Prestito auto nuova

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on Whatsapp
Whatsapp
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin

State pensando all’acquisto di un’auto nuova? Probabilmente avrete bisogno di richiedere un finanziamento per realizzare il vostro progetto. Richiedere un prestito per un’auto nuova è un’ottima soluzione per diluire il pagamento della vettura nel tempo e non dover sborsare l’intera somma all’atto dell’acquisto.

Come finanziare l’acquisto di un’auto nuova

Le modalità con cui è possibile richiedere un prestito per l’acquisto di un’auto nuova sono diverse, a seconda dell’intermediario (banca o finanziaria che sia) a cui ci si rivolge. 

Richiedere un prestito personale 

Il prestito personale è la forma più comune di finanziamento per l’acquisto di un veicolo nuovo. Questa forma di prestito può essere offerta dalle concessionarie (tramite banche o finanziarie di loro fiducia), da un istituto di credito o dalle finanziarie come Agos Ducato o Findomestic.

Stai valutando un prestito Findomestic per l’acquisto di un’auto nuova? Contattaci per valutare anche le nostre offerte

Le differenze tra un prestito personale ottenuto tramite una finanziaria o una banca e un prestito finalizzato all’acquisto dell’auto nuova ottenuto direttamente tramite la concessionaria sono molteplici. Puoi approfondire l’argomento leggendo il nostro articolo sul miglior prestito auto per le tue esigenze.

Acquisto a riscatto dell’auto nuova

Si tratta sempre di un acquisto rateale del veicolo nuovo: in questo caso, il concessionario rimarrà legalmente il proprietario del mezzo fino al pagamento dell’ultima rata e quindi del riscatto dell’auto stessa. L’acquirente sarà quindi identificato come l’usufruttuario dell’auto e quindi responsabile per la sua manutenzione e assicurazione. 

Richiedere un prestito ad un familiare o ad un amico per l’acquisto di un’auto nuova

Richiedere un prestito ad un privato o ad un famigliare è una prassi sempre più diffusa per l’acquisto di un’auto nuova. In questo caso si evita di rivolgersi ad una banca o ad una finanziaria, con il vantaggio di non dover sottostare a nessun procedimento e verifica finanziaria. I tassi di interesse sono spesso nulli o molto bassi.

È sempre buona prassi stipulare un contratto scritto, contenente tutti i dettagli del prestito e della modalità di ripianamento dello stesso, al fine di evitare discussioni ed azioni legali future.

Acquisto dell’auto nuova in leasing 

Il leasing è molto utilizzato per l’acquisto di un’automobile nuova. In questo caso l’acquirente pagherà dei canoni mensili (equivalenti alle rate di un prestito) alla concessionaria, che garantirà l’utilizzo del veicolo comprensivo di manutenzione e assicurazione.

Al termine del periodo contrattuale di leasing il veicolo può essere restituito oppure riscattato tramite il pagamento di una maxirata finale precedentemente concordata ed inserita nel contratto di leasing. Il costo totale di un’operazione di leasing può essere molto alto, considerando anche tutti i servizi inclusi nel canone di noleggio (manutenzione ordinaria e straordinaria, assicurazione).

Prestito flessibile per l’acquisto di un’auto nuova

Il finanziamento flessibile è molto simile all’acquisto a riscatto, con le dovute differenze: il pagamento del veicolo nuovo avviene sempre a rate e l’acquirente può decidere se restituire l’auto, tenerla o cambiarla con un modello più recente della stessa casa automobilistica (pagando ovviamente la differenza tra il valore dell’auto restituita e quello dell’auto nuova).

Il fatto di poter cambiare l’auto al termine del contratto con un modello più recente è un grosso vantaggio, avendo la possibilità di passare ad un modello più recente in termini di tecnologia e design. Per contro, i termini del contratto potrebbero essere più stringenti rispetto ad un normale prestito personale o finanziamento: ad esempio, il contratto potrebbe prevedere un limitato numero di km percorribili, pena il pagamento di una penale per ogni km aggiuntivo percorso.

Quale forma scegliere per il prestito per l’acquisto di un’auto nuova?

Abbiamo visto diverse forme di prestiti e le loro differenze. Qual è la formula migliore per l’acquisto di un’auto nuova? 

Non c’è una risposta valida per tutti, dipende dalle esigenze personali e professionali di chi vuole comprare un veicolo nuovo. 

Noi di Prestitoa.it siamo qui per aiutarti: come mediatore creditizio siamo in grado di trovare la formula più adatta alle tue esigenze per farti ottenere il prestito per l’acquisto della tua auto nuova. 

Acquistare un’auto nuova può rivelarsi un problema se non si dispongono dei fondi necessari o non si riesce ad accedere ad un prestito. Non tutte le banche, finanziarie o istituti di credito forniscono prestiti o finanziamenti senza le dovute garanzie. Spesso, se si ha una storia creditizia non immacolata, ovvero si è risultati insolventi in passato, il vostro prestito non verrà erogato. 

Nel caso tu voglia richiedere un finanziamento per l’acquisto di un’auto nuova ma hai un passato come cattivo pagatore non temere: rivolgiti a noi di Prestitoa.it, troveremo una soluzione per fornirti il tuo prestito.

Compila il form oppure commenta l’articolo: scrivici i tuoi dubbi, le tue esigenze, ti forniremo una consulenza ed un preventivo gratuito senza alcun impegno.

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on Whatsapp
Whatsapp
Share on Facebook
Facebook
Pin on Pinterest
Pinterest
Share on LinkedIn
Linkedin

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.