Sogni una vacanza? Scopri come ottenerla grazie al “Prestito Vacanze”.

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Google+
Google+

Quando si ritorna a casa da un viaggio, oltre ai bei ricordi, la prima cosa a cui pensiamo è come organizzare la prossima vacanza. Cosa fare se magari non abbiamo i fondi necessari ma non vogliamo rinunciare a qualche giorno di relax? In questi casi ci viene in aiuto il Prestito per Vacanze. Questi tipi di prestito sono delle soluzioni di finanziamento appositamente pensate per far fronte a tutti i costi relativi ad un viaggio di piacere o ad una vacanza studio.

Cos’è un Prestito Vacanze e come funziona?

Possiamo includere questo tipo di finanziamento nei normali prestiti personali. Una volta scelto l’istituto di credito basta seguire le normali procedure e, in caso di esito positivo, si riceverà la somma desiderata da utilizzare per il viaggio ed eventualmente per altre finalità.

Alcune delle soluzioni proposte dal mercato creditizio consentono di coprire il 100% del costo della vacanza, potendo ricevere un importo compreso tra i 3.000 e i 30.000 euro, con una durata compresa tra i 12 e i 60 mesi. A differenza delle altre soluzioni di finanziamento, i prestiti vacanze prevedono un tasso d’interesse fisso e il pagamento di rate dall’importo regolare.

Quali sono i requisiti per ottenere un Prestito Vacanze?

I requisiti richiesti come anche la documentazione da presentare e la procedura da seguire sono simili alle altre soluzioni di finanziamento. Quindi l’istituto di credito scelto verificherà l’affidabilità creditizia del richiedente, prima di erogare la somma richiesta. Si accerterà che sussista la capacità di pagare le rate di rimborso e che non vi siano segnalazioni come cattivo pagatore o soggetto protestato a carico del richiedente.

Altro fattore importante è la presenza di una fonte di reddito costante e dimostrabile, come un contratto di lavoro a tempo indeterminato. Ove questo non sia presente alcuni istituti di credito consentono l’intervento di un garante.

Ci sono alternative al Prestito Vacanze?

Nel caso in cui la tua richiesta venisse respinta, non disperare. Ci sono delle alternative che consentono comunque di acquistare e pagare un viaggio a rate. La prima alternativa da poter valutare è il prestito con cessione del quinto dello stipendio, che permette di detrarre l’importo della rata di rimborso direttamente dallo stipendio o dalla pensione.

Nel caso in cui hai già altri finanziamenti in corso, si potrà prendere in considerazione l’idea di richiedere un prestito di consolidamento debiti. Questa tipologia di finanziamento ti permetterà di estinguere gli altri debiti in corso e ottenere altra liquidità, pagando un’unica rata mensile.

I professionisti del team di PrestitoA saranno al tuo fianco per guidarti affinché tu possa ottenere il miglior finanziamento conforme alle tue necessità.

 

Richiedi contatto

Per ulteriori informazioni i professionisti del team di PrestitoA saranno al tuo fianco per provvederti la soluzione ideale ai tuoi bisogni. Compila il modulo di contatto e sarai prontamente contattato per assisterti secondo le tue esigenze.

Sogni una vacanza? Scopri come ottenerla grazie al “Prestito Vacanze”. ultima modifica: 2018-10-12T11:15:21+00:00 da prestitoa
L'articolo è interessante? Condividilo!Share on Facebook
Facebook
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Google+
Google+