Prestito Agos Rifiutato? Ecco Cosa Fare!

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+
Prestito Agos Rifiutato

Prestito Agos Rifiutato

Prestito Agos rifiutato? Scopri come ottenere nuova liquidità! Anche se Agos ti ha appena rifiutato il prestito personale, se dipendente o pensionato, con PrestitoA.it potrai ottenere un nuovo finanziamento. Infatti, grazie alla cessione del quinto, anche in presenza di un recente rifiuto è possibile istruire una pratica di prestito. Per maggiori dettagli, per un preventivo gratuito, clicca qui ed affidati a PrestitoA.it. Ti contatteremo entro le prossime 24 ore.

Prestito Agos rifiutato: come mai?
Il prestito Agos può essere stato rifiutato per diversi motivi. Generalmente una richiesta di prestito personale è respinta quando il richiedente:
– è  segnalato nella lista dei cattivi pagatori
– risulta non censito
– è troppo indebitato
– si è recentemente indebitato
– risulta garante di un prestito mal pagato
– ha fatto recenti richieste di prestito ad altri istituti
– percepisce un reddito insufficiente
– non percepisce un reddito mensile stabile

Prestito Agos rifiutato: cosa fare?
In questi casi è possibile valutare un preventivo di cessione del quinto; questo prestito è concesso ai soli dipendenti assunti a tempo indeterminato o ai pensionati. Solo per i dipendenti sarà possibile procedere anche un preventivo di delegazione di pagamento. Queste soluzioni superano le difficoltà riscontrate sopra.

Prestito Agos rifiutato: come ottenere la liberatoria?
Nel caso in cui una finanziaria vi richieda la liberatoria, dovete rivolgervi al servizio clienti Agos e richiedere questo documento.

Se il tuo prestito Agos è stato rifiutato, affidati a PrestitoA.it

PrestitoA.it 

L'articolo è interessante? Condividilo!Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+
Prestito Agos Rifiutato? Ecco Cosa Fare! ultima modifica: 2012-10-08T10:42:35+00:00 da prestitoa